Home / Telefonia / TELEFONIA-Come ricaricare correttamente la batteria dello smartphone

TELEFONIA-Come ricaricare correttamente la batteria dello smartphone

Per ricaricare correttamente una batteria è necessario seguire dei suggerimenti: non andare sotto il 30% di autonomia e attivare la modalità aereo

Al giorno d’oggi una delle più grandi preoccupazioni delle persone è: quanta batteria ha ancora il mio telefono? Non è raro vedere utenti che girano con il caricatore sempre a portata di mano o con un power bank. Alle volte però siamo noi stessi a commettere degli errori durante la fase di ricarica che possono compromettere la batteria.

Ci sono alcune raccomandazioni da seguire quando ricarichiamo il nostro smartphone. Può sembrare una seccatura eppure avere una giusta routine aiuterà la batteria a restare efficiente il più a lungo possibile. Uno dei consigli più utili è quello di avere più cavi per la ricarica. Rappresenta una piccola spesa aggiuntiva ma ci permetterà di non restare mai sprovvisti di caricatore. Ovviamente è necessario comprare solo cavi ufficiali per evitare di danneggiare l’autonomia della batteria del telefono.

  

Il tempo di ricarica

Per incrementare la vita media della batteria è necessario prestare attenzione ai cicli di ricarica. Solitamente è consigliabile evitare dei tempi di ricarica troppo lunghi. Anche se va detto che nei nuovi smartphone lasciare il telefono attaccato alla presa anche dopo che raggiunge il 100% non è un grande problema. Visto che grazie a un sensore come lo smartphone è carico non riceve ulteriore energia. La vera domanda è: conviene arrivare fino al 100% o è meglio staccare lo smartphone un po’ prima? Alcuni esperti, e tra questi quelli dell’Argonne Collaborative Center for Energy Storage Science (ACCESS), consigliano di mantenere il dispositivo sempre tra il 30% e l’80%. In pratica dovremo mettere in ricarica lo smartphone quando raggiunge il 30% e staccarlo dalla corrente all’80%. Arrivare sempre al 100%, o al 10%, secondo gli scienziati crea degli scompensi alla batteria che potrebbero causare dei problemi.

Risparmiare energia

Se notiamo che la nostra batteria sta per esaurirsi ma siamo impossibilitati a ricaricarla, il consiglio è quello di attivare la modalità risparmio energetico. Quasi tutti gli smartphone ormai dispongono di questa funzione. Una volta attivata la funzione verrà ridotta la luminosità, verranno fermati gli aggiornamenti automatici delle app e verrà settato il blocco schermo tra i 15 e i 30 secondi. Alcuni telefoni hanno anche la modalità super-risparmio energetico, che praticamente blocca ogni connessione. Se invece avessimo pochissimo tempo per effettuare una ricarica il consiglio è di eseguire quest’operazione con la Modalità Aereo attiva. In questo modo il tempo per la ricarica sarà inferiore.


ARTICOLO ORIGINALE:

http://tecnologia.libero.it/come-ricaricare-correttamente-la-batteria-dello-smartphone-14125?ref=libero

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top